Con Draghi, con le nostre idee

PDCdP

Per uscire dalla pandemia e far ripartire il Paese

Di fronte all’indicazione del Presidente Mattarella noi senza esitazione, convinti, abbiamo accettato la sfida. Abbiamo dichiarato la nostra disponibilità ad aiutare il suo sforzo, con le nostre idee e con il nostro contributo sincero e leale. Anzi, abbiamo lavorato , come ho detto, per costruire intorno a questa risorsa una base parlamentare ampia, solida convintamente europeista.

Ecco perché in queste ore prevale in noi, al di là di calcoli politici, una spinta a fare subito ciò che serve all’Italia.

Fermare la pandemia. Vaccinare il maggior numero di cittadini. Far ripartire la crescita, facendo leva sulla transizione ecologica e digitale. Fronteggiare la disoccupazione, che potrebbe aumentare grandemente quando si concluderà il blocco dei licenziamenti. Noi ci siamo, dunque, e ci siamo ancor più convintamente in quanto il professor Draghi, dopo il primo confronto, ha indicato alcune priorità che coincidono perfettamente con il senso più profondo del programma che gli abbiamo consegnato e quindi con la nostra collocazione internazionale e con i nostri obbiettivi per superare la crisi in Italia.

A partire da una fiducia piena verso l’Europa. Non in forma generica. Governo europeista significa condivisione della storia e dei valori europei che ne sono alla base e anche condivisone di un obiettivo strategico dell’Italia per nuove e più forti istituzioni europee alle quali delegare una parte della nostra sovranità. Questa Europa, anche grazie a noi, sta cambiando. Dall’austerità ha imboccato la strada della crescita, della solidarietà e del rischio comune.

Leggi il testo integrale della relazione introduttiva del segretario del Pd Nicola Zingaretti alla Direzione nazionale del Pd dell’11 febbraio 2021
https://immagina.eu/2021/02/11/relazione-zingaretti-direzione-pd-draghi/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Con il gruppo Città della Pieve in Comune sull'attuale situazione pandemica

L’Unione Comunale del Partito Democratico di Città della Pieve, insieme al gruppo consiliare Città della Pieve in Comune, è profondamente colpito dalla difficile situazione sanitaria che sta vivendo il nostro territorio. Visti i numeri in forte aumento dei contagi e le premature scomparse di cittadini avvenute in queste ultime ore, […]