E’ nato PD Comunity

PDCdP

1. Il gruppo Pd Community, collegato alla pagina ufficiale Facebook del Partito democratico, è il gruppo ufficiale della comunità del Pd. Il Gruppo Pd Community, pubblico e visibile, nasce con lo scopo di promuovere e incoraggiare forme orizzontali di discussione e interazione fra gli iscritti, gli elettori, gli attivisti e i simpatizzanti del Pd, così come previsto e regolato dallo Statuto del Partito democratico. 

2. Della comunità del Pd sono invitati a far parte, a partire dai segretari regionali, provinciali e di circolo, gli iscritti, gli elettori, i simpatizzanti, i componenti delle segreterie nazionali e locali e i parlamentari del Partito democratico, così come i cittadini e le associazioni culturali e di volontariato che con il Partito democratico condividono idee e valori

3. Il gruppo Pd Community è il luogo aperto in cui ciascun membro della Comunità, in maniera del tutto orizzontale si confronta, anche con i dirigenti nazionali del Partito democratico, su idee, proposte e buone pratiche, in uno scambio virtuoso tra centro e periferia e viceversa. 

4. Il Gruppo Pd Community è aperto alle sensibilità e alle aree cultuali che si riconoscono nel Partito democratico. 

5. Le richieste di iscrizione al Gruppo Community Pd saranno valutate dagli amministratori, di concerto con il/la responsabile Comunicazione del Partito democratico.

6. I contenuti pubblicati sul Gruppo Pd Community sono moderati dagli amministratori, che ne assicurano correttezza e veridicità e ne verificano il rispetto delle presenti regole. 

7. La Comunità del Pd potrà produrre propri contenuti grafici, testuali, infografiche, video e altri materiali multimediali utili a diffondere e promuovere i proprio valori e le proprie azioni sia a livello nazionale che locale, che sono da considerarsi liberi da qualunque copyright e liberamente riproducibili e condivisibili, con il limite di non poter essere utilizzati a scopo commerciale.

8. Nel Gruppo Pd Community sono richiesti toni educati e rispettosi. Nei commenti e nei post non sono ammessi contenuti che istighino o facciamo riferimento al razzismo, alla xenofobia, all’omofobia, alla violenza o a qualunque forma di discriminazione: di genere, di razza, di lingua, di religione, di disabilità. Sono altresì vietati insulti e affermazioni violente o volgari. I commenti che violino le suddette regole saranno tempestivamente rimossi e/o segnalati alla piattaforma. Non sono ammessi post di promozione esplicita di altri partiti politici.

9. Il Gruppo Pd Community è moderato dagli amministratori nei giorni feriali, dalle ore 10.00 alle ore 19.00

10. Il trattamento dei dati personali fa riferimento alle policy delle piattaforme. I dati condivisi attraverso messaggi diretti agli amministratori del gruppo saranno trattati nel rispetto della normativa vigente sulla privacy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Pd Trasimeno: cosa diciamo dopo il risultato elettorale

LE CONCLUSIONI DELL’ASSEMBLEA COMPRENSORIALE DEL PARTITO DEMOCRATICO DEL TRASIMENO “Una sconfitta elettorale che nasce da lontano e che deve far riflettere il PD dell’Umbria. In questo difficile contesto il PD del Lago Trasimeno è comunque riuscito a tenere alta la bandiera, sia in termini di percentuali di voto che per […]
Batino Sergio