Mario Fattorini lascia. Inizia un nuovo percorso democratico

Webmax

Lo aveva reso noto dopo le elezioni amministrative dello scorso maggio. Ha atteso lo svolgimento della ultima tornata elettorale regionale ed oggi, il nostro (ormai ex) segretario dell’Unione Comunale formalizza le proprie dimissioni da segretario pur restando nel Pd. Questo atto, nei fatti, obbliga l’Unione Comunale ad avviare una nuova fase politica, con un percorso che sarà tracciato in occasione della prossima assemblea. La segreteria, anch’essa dimissionaria, a nome di tutti gli iscritti, ringrazia Mario Fattorini per tutto quello che, con grandissima responsabilità ha fatto per il partito, mettendosi sempre a disposizione di tutti.

Questo il testo della lettera:

Dopo aver dato un periodo di tempo, richiestomi nella Direzione Comunale del 29/05/2019, confermo ad oggi la decisione di rassegnare le mie dimissioni da Segretario Comunale. 
Questa esperienza mi ha arricchito sia nella crescita personale che politica dandomi la possibilità di conoscere persone e ambienti a me sconosciuti.  
Sapevo che non sarebbe stato facile, ho dato tutto ciò che era possibile dare per offrire a Città della Pieve una prospettiva nuova. Ho avuto il privilegio di non perdere mai i miei valori di uomo che sono stati sempre in linea con quelli del PD e così dapprima, ho combattuto per il rinnovamento degli schemi spesso ingessati dalle logiche di partito e successivamente, per un progetto di riunificazione negli ideali progressisti e riformisti della tradizione di questo partito.
Non sono stato premiato dal voto del 26 maggio ed ho perso senza se e senza ma. Nonostante ciò per lealtà, che ho sempre messo nel mio incarico, ho continuato perché consapevole che il partito stava attraversando uno dei momenti più difficili della sua storia ed il timone non poteva essere gettato. Oggi anche all’alba del nuovo corso politico della Regione, ritengo doveroso mettere fine al mio incarico. Colgo così l’occasione per ringraziare tutti coloro che in questi quasi cinque anni hanno collaborato con me,dandomi piena fiducia e sostegno.
Mi auguro per il bene di Città’ della Pieve che il partito riparta con nuovi stimoli per fare una forte opposizione all’attuale Amministrazione Comunale che è’ di destra. Spero inoltre che il nuovo corso possa generare un nuovo gruppo dirigente a cui oggi manca il senso di comunità! I contrasti e le diverse visioni sono solo un modo per crescere sia che si vinca sia che si perda.
Mario Fattorini

Mario Fattorini era stato eletto Segretario dell’Unione Comunale dall’assemblea dei delegati l’8 novembre 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Terminata la tre giorni a Bologna con Zingaretti

L’antifascismo è sempre stato un valore irrinunciabile del nostro partito. Ma oggi abbiamo deciso di metterlo nell’articolo 1 del nostro statuto. Perché la scorta a Liliana Segre, il clima insopportabile di questi tempi bui, ci ricordano che la memoria vive nella pratica e nell’impegno quotidiano. L’antifascismo non è un feticcio, […]
Tutta un'altra soria

Iscriviti ai nostri canali social